Indice del forum

Saranno Famosi Forum

Voi Fate Sogni Ambiziosi .....

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Proposta di riflessione
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Iniziative e Proposte
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
fabio








Registrato: 22/12/07 19:19
Messaggi: 7
fabio is offline 






MessaggioInviato: Sab Gen 05, 2008 7:34 pm    Oggetto:  Proposta di riflessione
Descrizione:
Rispondi citando

L’ARTE DI IMPROVVISARE Crying or Very sad
Cari amici,come promesso introduco questo argomento di discussione che credo sia di qualche interesse per tutti gli appassionati di SF. A circa 20 anni dagli episodi della School of The Performing Arts di New York,ho pensato di fare una riflessione con voi sullo stato attuale dell’arte e dello spettacolo.Partendo dalla frase imperiosa della signorina Grant (voi fate sogni ambiziosi…ma…) che ha aperto giustamente 6 stagioni di SF,esprimo il mio dispiacere nel vedere come oggi tale avviso sia ampiamente disatteso.Mi riferisco a schiere di pseudo artisti che popolano gli schermi televisivi esprimendo la povertà della loro preparazione eppure tanto successo riscuotono (oltre a tanti bei soldini).Andiamo con ordine.La danza,è una grande e bella arte (chi scrive è al livello di Dwight o peggio) ma non può essere offesa da persone che a malapena stanno in piedi su una gamba;è veramente triste vedere ballerine/i improvvisati senza un minimo di tecnica, agitarsi roboticamente davanti alle telecamere.Anche cantare è un’arte difficile che richiede un dono naturale (la voce) e tanto esercizio per poter raggiungere il cuore di chi ascolta.Non ci si può inventare cantanti e/o autori proponendosi sul mercato dove produttori altrettanto analfabeti confezionano personaggi come si tostano le noccioline alle feste.Scrivere e cantare musica è difficile,richiede mestiere e intelligenza,non mi convincono canzoni senza musica e con testi banali. Infine,recitare.Un’arte sublime sin dall’antichità, lo spettatore non deve vedere più l’attore ma il personaggio che si interpreta.Questo richiede drammaturgia,dizione,presenza scenica,qualità che non si possono improvvisare perché si usufruisce di una fama guadagnata magari in altri contesti…
Credo che cantare,danzare,recitare sia una ottimo hobby per tutti ma divenire Artisti costa e bisogna pagare, col sudore, non c’è altro sistema nei paesi dove si l’arte è ancora di casa.Cosa ne pensate??
Question Ciao Fabio Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Sab Gen 05, 2008 7:34 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
roby








Registrato: 20/10/07 10:21
Messaggi: 28
roby is offline 






MessaggioInviato: Lun Gen 07, 2008 9:37 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

secondo me la risposta è piuttosto semplice, l'Italia è un paese dove molto spesso ha successo non chi è bravo ma chi è raccomandato, ho chi è disposto e darla via, (scusate l'espressione ma è per rendere l'idea) questo vale soprattutto nel campo televisivo. Credo sia suffficiente guardare pochi minuti di trasmissioni come buona domenica per capire quanto questo sia vero. Speriamo che col tempo le cose cambino.

Ciao Roberto
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
G.








Registrato: 02/09/04 12:08
Messaggi: 186
G. is offline 

Località: Roma




MessaggioInviato: Lun Gen 07, 2008 11:22 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Recentemente è stata eliminata la parola "MERITOCRAZIA" dallo Zingarelli e dalla Treccani: suscitava troppa ilarità...
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Lyrin








Registrato: 03/09/04 17:04
Messaggi: 691
Lyrin is offline 

Località: Roma

Impiego: studentessa


MessaggioInviato: Mer Gen 09, 2008 1:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non posso che confermare tutto quello che hai scritto Fabio, ma non è una condizione così recente è da un bel po' che la qualità dei programmi televisivi lascia a desiderare proprio perchè chi ci lavora non brilla per doti artistiche!
Ma riflettiamoci di chi è la colpa?Se anno dopo anno ci propongono sempre gli stessi format mediocri è perchè evidentemente c'è pubblico che segue..gente che apprezza addirittura le veline (cavolo che ballerine eh Shocked -__-)!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email MSN Messenger
Ally







Età: 32
Registrato: 16/02/06 22:38
Messaggi: 587
Ally is offline 


Interessi: musica, lettura, cinema
Impiego: studentessa


MessaggioInviato: Sab Gen 12, 2008 5:14 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Concordo con tutti voi ragazzi.
Oggi ci propinano molti format che costano poco ma che però a quanto pare, in termini di ascolto (e conseguentemente di introiti) rendono molto.
E finché continueranno a rendere in cifre soddisfacenti, continueranno a riproporli.
La cosa triste è che sembra che ci sia interesse a mantenere così la situazione, perché confezionare uno spettacolo o una fiction di alto livello professionale costa troppo denaro e troppa fatica. Tre anni fa 4 milioni di telespettatori in prima serata sulle reti ammiraglie erano considerati un flop, ora invece determinano un buon risultato. Eppure il satellite e il digitale terrestre (che, tranne cinema e calcio con tessera prepagata, non offre a mio avviso granché, almeno nulla che non sia già proposto da Sky o anche da emittenti visibili sull'analogico) ci sono già da diverso tempo. Rolling Eyes

_________________
Non tentare è già di per sé un fallimento
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Nicole







Età: 44
Registrato: 10/08/05 09:34
Messaggi: 725
Nicole is offline 






MessaggioInviato: Sab Gen 26, 2008 4:47 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Spessissimo, quando arriva una nuova allieva a lezione, la madre, parlando di un potenziale futuro nella danza, mi dice: "beh, non dico arrivare a diventare una velina, però magari un giorno..." e io resto, vi giuro, ATTERRITA, perchè oggi la danza è quella delle veline, paroline, letterine...non è più fatica, sacrificio, sudore, lavoro, pianti, impegno...no, è un bel didietro che si muove più o meno a ritmo.
Se sono le stesse madri a sperare per le figlie un futuro da velina, cosa possiamo aspettarci dai ragazzi?
Deprimente Rolling Eyes
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ally







Età: 32
Registrato: 16/02/06 22:38
Messaggi: 587
Ally is offline 


Interessi: musica, lettura, cinema
Impiego: studentessa


MessaggioInviato: Lun Gen 28, 2008 5:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi sa che queste madri, sognano più che altro di vedere le loro figlie in tv, i loro nomi scritti a caratteri cubitali sulle pagine dei giornali, corredati da fotografie che le ritraggono sorridenti, magari abbracciate ad un calciatore o un imprenditore Rolling Eyes
_________________
Non tentare è già di per sé un fallimento
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Iniziative e Proposte Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Puoi scaricare files da questo forum





Saranno Famosi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008