Saranno Famosi Forum

Fame il Serial Tv - GdR ispirato a Saranno Famosi, prima parte

Lyrin - Dom Mar 13, 2005 10:11 pm
Oggetto: GdR ispirato a Saranno Famosi, prima parte
Atrio della scuola,la folla di ragazzi che le zompettava intorno le stava d’intralcio..avrebbe voluto unirsi a loro, la musica era travolgente,ma era in ritardo per la lezione della Grant.

Dannata sveglia” bisbiglia Nicole mentre frettolosamente si avvia verso l’aula di danza, sa quanto la Grant sia intransigente in merito all’orario!
Raggiunta la porta, piano piano cerca di nn farsi notare.
Uhm uhm…ben arrivata signorina!La lezione è cominciata già da mezz’ora!” esclama in tono imperioso Lydia
Si lo so mi scusi signorina Grant..
Uno due tre,forza ragazzi nn battete la fiacca”….

Intenta nel legarsi i capelli, Nicole nota la presenza di Doris,[ Bene..è tutto il giorno che la cerco].
"Pss..Doris" sussura Nicky per nn disturbare ulteriormente la lezione "Menomale che ti ho trovata, ma dov'eri finita?Comunque hai pensato alla mia idea?Un nostro duetto allo spettacolo di fine settimana sarebbe perfetto!Che ne dici?"
Elena - Lun Mar 14, 2005 11:38 am
Oggetto:
Doris, visibilmente stanca, fra uno sbadiglio e l'altro risponde a Nicole gesticolando ampiamente.
" Ho avuto da fare...Perfetto?? il nostro duetto sarebbe perfetto se io fossi perfetta come te! non parlo della voce, ma hai visto come mi presento?? cos'è, vuoi fare il duetto dell Bella e la Bestia??

La signorina Grant guarda stizzita dalla parte delle due ragazze...
ryo - Lun Mar 14, 2005 1:57 pm
Oggetto:
Jessy entra nella scuola, in ritardo come sempre, ma d'altra parte la puntualità non è mai stata il suo forte.
Prega solamente che per una volta in vita sua anche la signorina Grant sia in ritardo.
La sua speranza è vana quando si affaccia alla porta a vetri dell'aula di danza e vede che la lezione è già cominciata.
è' mai possibile che la signorina Grant non sia mai in ritardo?
Prendendo il coraggio a due mani apre la porta ed entra, incrociando immediatamente lo sguardo contrariato della sua insegnante di danza.
Mi scusi...cioè.... non ho scuse per questo ritardo, ma prendo subito il mio posto in mezzo agli altri
E in men che non si dica Jessy prende posizione nell'aula di danza[/b]
Lyrin - Lun Mar 14, 2005 6:01 pm
Oggetto:
"Ma nn dire sciochezze Doris!Il nostro numero sarà una bomba...hai dato un'occhiata alla canzone?" bisbigliava Nicole, cercando di stare dietro ai passi da eseguire.
Il tamburo nn smetteva di battere il tempo, distratta dalla chiacchierata Nicole finisce per tamponare Jesse.

Con lo sguardo di chi vuol chiedere scusa Nicky stava per discolparsi, ma ecco che suona la campanella!
ryo - Lun Mar 14, 2005 6:42 pm
Oggetto:
Jesse si sente tamponare e si volta vedendo Nicole, nello stesso momento in cui suona la campanella.
"Ehi Nicky, che ti prende? Non è da te urtare la gente quando balli!"

Lyrin - Lun Mar 14, 2005 8:13 pm
Oggetto:
"Scusami Jesse!" esclama con un sorriso "E' che sono presa dallo spettacolo di fine settimana!! Sarebbe o no, un duetto perfetto quello mio e di Doris?" Razz
Vale - Mar Mar 15, 2005 12:10 am
Oggetto:
"Sono io a decidere cosa sia perfetto e cosa no!" Esclamò la Sig.ina Grant fissando con insistenza Jesse e Nicole a terra che cercavano di rialzarsi. Prima che suonasse la campana uno dei ballerini aveva accidentalmente urtato lo zaino di Jesse, lasciato incustodito in un angolo della sala da ballo, ed cadendo su di lui. Nicole, cercando di convincere Doris a non abbattersi, rimane travalta e finiscono entrambe in terra.
"Posso sapere, tesoro, cosa state organizzando? Un balletto? E, scusate, quando avevate intenzione di dirmelo?" Continuò la Grant stizzita per le fragorose risate che avevano invaso la sua aula. "Non mi interessa se la campana è già suonata, non uscirete di qui senza avermi dato una spiegazione!" E, fissando Jes con occhio truce aggiunse: "E tu, tesoro, dove pensi di andare, cosa credi che le mie lezioni siano meno importanti delle altre? Sai, mi stupisce che tu, ogni lunedì mattina non senta la sveglia. Cosa devo fare, regalartene una a Natale?"
Quando la Grant parlava in qual modo non ci si poteva aspettare altro che guai!
Rivolta agli altri sentenziò: "Voi avete delle lezioni, siete forse intenzionati a restare qui tutta la mattina? Bè, se lo siete potete iniziare 4 e 5 e 6 e 7 e ..". In meno di un secondo tutti gli studenti raccattarono le loro cose e corsero via mentre l'insegnante di danza interrogava con lo sguardo Doris ... Nicole ... e Jesse.
ryo - Mar Mar 15, 2005 10:03 am
Oggetto:
Jesse sta per rispondere a Nicole, quando l'autoritaria voce della Grant lo interrompe.
Lancia uno sguardo arrendevole sia a Nicole che Doris, dopodichè si rivolge alla loro insegnante di danza
"Veramente signorina Grant, questo è un progetto che riguarda solo gli studenti, ed è al di fuori della scuola... non credevo che occorresse dirglielo e poi...In quel momento qualcosa si accende nella mente di Jesse
Un momento... lo spettacolo!
Dimenticandosi completamente della signorina Grant, il ragazzo si volta verso le sue amiche
"Nicole, Doris, ho bisogno di un enorme favore.
Se Amatullo vi chiede di me, voi non mi avete avete visto, chiaro? anzi no, ditegli che sono dovuto tornare in Messico.... meglio ancora: ditegli che sono morto!"

E con queste parole afferra velocemente la sua roba e sparisce, lasciando interdette sia la signorina Grant, che le due ragazze
Elena - Mar Mar 15, 2005 1:21 pm
Oggetto:
mentre la Grant cerca di ristabilire l'ordine e proseguire la lezione Doris bisbiglia a Nicole: "Ma che gli ha preso a Jesse?? Sembra che siano tutti impazziti in questo periodo! Senti bellezza io non mi tiro mai indietro quando c'è da cantare ma... Mi devi fare un favore, ecco... dovresti, beh, diciamo aiutarmi a rimettermi in forma! E chiedi pure l'aiuto di quel figo di Jesse, non so se mi capisci...! le strizza l'occhio e tenta un pò goffamente di riprendere il tempo della coreografia
Lyrin - Mar Mar 15, 2005 4:04 pm
Oggetto:
Finalmente riescono a liberarsi da questa interminabile lezione.
Nicole con passo piuttosto spedito, si dirige verso la mensa, facendo cenno a Doris di seguirla.

"Uff..sembrava nn finire più con la Grant!" sospiro "Comunque nn preoccuparti per il duetto, nn avevo intenzione di proporti un numero di ballo, la tua voce è perfetta per questa canzone!" esclama Nicole entrando in mensa.
La situazione era caotica come al solito, davanti a loro un gruppo di ragazzi con la musica a tutto volume, si divertiva a provare diverse coreografie.
Sul piccolo palco, stavano prendendo posizione i soliti musicisti,subito Nicky posa la sua roba per correre verso il microfono. Very Happy
ryo - Mar Mar 15, 2005 7:16 pm
Oggetto:
Jesse, per sua fortuna è riuscito a evitare Danny per tutta la mattina, e ora era arrivato anche lui in mensa, giusto in tempo per vedere Nicole correre verso il microfono.
Così si avvicina a Doris
"Ehi Doris, allora anche voi vi state organizzando per lo spettacolo di questo fine settimana? Alla lezione della Grant non ho potuto prestarvi attenzione, ma ho capito che ti esibirai in un duetto con Nicole, o sbaglio?"
Nel frattempo, la musica era iniziata e Nicki si stava apprestando a cantare
Vale - Mar Mar 15, 2005 9:33 pm
Oggetto:
Boom!

All'improvviso, senza che nessuno riuscisse a capire cose stesse succedendo uno degli amplificatori era, per così dire, esploso, a causa della corrente ad alto voltaggio. Le radio , i microfoni e quant'altro iniziarono a creare un brusio assordante che fece scappare tutti dalla mensa!
Incredibile ma vero, Niki sentì la sveglia!
Quasi senza fiato Nicole si accorse di essere nel suo letto, a casa sua, sana e salva dopo la "strana" esplosione.
Erano le 7. 30.
Lunedì mattina.
Il tempo di alzarsi, lavarsi, vestirsi, qualche passo di danza intorno al tavolo della colazione e poi, di corsa a scuola, aveva una grande idea. Quello stesso sogno gli aveva suggerito cosa preparare per lo spettacolo di fine mese, gli servivano solo Doris, Jesse e, un pizzico di fortuna.
Vale - Mar Mar 15, 2005 9:49 pm
Oggetto:
Il traffico delle 8 è come al solito massacrante ma, voltato l'angolo Niki si sentì subito a casa. Intorno a lei divampò una musica sofisticata ed accattivante, davanti alla scuola d'Arte si era organizzata una specie di manifestazione sonora, tutti gli strumentisti si erano dati appuntamento lì.
La loro era una stramba protesta, tutto il corpo studentesco aveva una parte solista e loro, i musicisti, non erano stati calcolati. Tromba, basso, violoncello ed arpa, si erano dati tutti appuntamento lì per protestare . . . a modo loro!
Quando Niki riuscì a salire le scale e a varcare la soglia fu letteralmente investita dal corpo di ballo, la Signora Berg aveva detto che oggi non sarebbe venuta a protestare se i ragazzi facevano troppo "chiasso" e, per tutti era . . . FESTA!
Il coro iniziò a cantare, tutti ci mettevano l'anima e, i ballerini di fila si davano da fare anche più degli altri.
Niki, ovviamente scaraventò borsa e giacca a terra e cominciò a ballare, ballare, dietro agli altri, per se stessa e per riscaldarsi prima dell'ainevitabile lezione della Grant.
"Sssssshhhhhhhhhhh!" il microfono iniziò a gracchiare, l'amplificatore venne acceso e, senza pensarci un attimo l'intera scuola ascoltò
ryo - Mer Mar 16, 2005 5:38 pm
Oggetto:
Jesse, neanche a dirlo, era in testa a quella protesta. Gli sembrava un'occasione di per mettersi in mostra, cosa che non mancava mai di fare.
Nel momento in cui sente gracchiare il megafono sbircia tra la folla, vedendo Doris visibilmente contrariata.
Schivando i ragazzi che non accennavano a terminare le danze, si avvicina alla ragazza
"Ehi Doris, come mai quell'aria contrariata? non ti sembra semplicemente fantastico tutto questo" Very Happy
Elena - Mer Mar 16, 2005 8:38 pm
Oggetto:
Parlando a voce molto bassa Doris saluta l'amico
Ciao Jesse...si fantastico...ma per che cosa stanno protestando?
ho l'aria contrariata perché...beh, senti la mia voce? o per meglio dire, non la senti?? è perchè non ce l'ho quasi più...e Nicole aveva un'idea per lo spettacolo...ma come faccio a cantare in queste condizioni?? Ma a proposito, dov'è Nicole? Mi sa che si è gettata anche lei nella mischia, benedetta ragazza! Ma tu che numero pensavi di preparare per lo spettacolo?

Lyrin - Ven Mar 18, 2005 7:45 pm
Oggetto:
Nicky si trovava ai piedi delle scale, al suono del microfono gracchiante, si fermò ad ascoltare.
Distogliendo lo sguardo dall'oratore del momento, Nicky notò, immersi tra la folla disordinata di ragazzi, Doris e Jesse.

"Salve ragazzi!Ma che succede stamattina?" esclama Nicole visibilmente allegra.
Elena - Sab Mar 19, 2005 9:23 am
Oggetto:
Ah buongiorno, principessa! credevamo fossi stata risucchiata dalla folla! bisbiglia Doris con un filo di voce...
Nicole la guarda perplessa...
Lyrin - Dom Mar 20, 2005 12:28 pm
Oggetto:
"Mi stavo riscaldando prima della lezione della Grant!" risponde Nicky mentre viene travolta da uno studente preso dalla protesta: "Eih!Stai attento!".

Le acque sembravano essersi calmate, il subbuglio iniziale si era tramutato in un leggero brusio aleggiante tra i corridoi.
Nicole aveva appena terminato la lezione di danza, rovistando nella sua borsa si accorge che qualcosa era scomparso.
"Il testo!"...esclama con aria intimorita Nicky "Il testo della canzone è scomparso!"...
ryo - Lun Mar 21, 2005 9:01 am
Oggetto:
Jesse, finita la lezione, sta per andarsene, quando si accorge che Nicole è visibilmente agitata.
Si avvicina alla ragazza, che sembra aver perso qualcosa
"Ehi Nicky, che succede? come mai sei così agitata?"
Lyrin - Lun Mar 21, 2005 9:01 pm
Oggetto:
Con le mani appoggiate sui fianchi, Nicole indaga l'ambiente circostante:
"Oddio Jesse, credo di aver perso il testo della canzone per lo spettacolo!" esclama Nicky sedendosi sulla panca dietro le sue spalle "Eppure stamattina sono sicura di averlo portato con me...oh no!Qualcuno potrebbe anche riutilizzarlo!"..continua Nicky piuttosto demoralizzata.
ryo - Mar Mar 22, 2005 8:48 am
Oggetto:
Il ragazzo osserva Nicole, veramente preoccupata a causa dello smarrimento del testo musicale.
" Nicki ma sei sicura di averlo portato con te? Doris mi ha detto che stavate studiando il pezzo insieme.. forse lo hai dato lei perchè lo studiasse e non te lo ricordi!"
Jesse si gira un'attimo e vede Doris
"Ehi Doris, aspetta un attimo!"
doris si gira e il ragazzo la raggiunge
" Senti Doris, non è che per caso Nicole ti ha dato il testo della vostra canzone per fartelo studiare? Non riesce più a trovarlo e ha paura che qualcuno possa riutilizzarlo"
Elena - Mar Mar 22, 2005 11:15 am
Oggetto:
Doris alza gli occhi al cielo e risponde Ma bene! io ho perso la voce e tu hai perso le parole!! sarà un gran bel pezzo!
Non ce l'ho io il testo della canzone, Nicole, ti ricordi che lo avevi tenuto perché volevi fare delle modifiche!

E adesso che facciamo?? Nicky sei sicura di non averlo lasciato da qualche parte?
Ma credete che qualcuno possa averlo rubato?? Dovrebbe essere qualcuno di noi, che ci conosce e sapeva che ci stavamo lavorando.

Jesse devi aiutarci a fare luce... Ecco ora ho perso la voce definitivamente!


Doris comincia a guardarsi intorno brontolando tra sé...
Lyrin - Mer Mar 23, 2005 8:18 pm
Oggetto:
Nicole si alza e comincia a camminare avanti e indietro nella stanza cercando di ricordare:
"Ne sono certa, l'avevo con me stamattina!Lo stavo rileggendo proprio mentre venivo qui a scuola..prima di accorgermi della protesta"...lo sguardo di Nicole sembrava sempre più confuso "Ma dove può essere?" continuava a bisbigliare..finchè immobile nella stanza esclama "Ma certo!!".
Doris e Jesse la guardavano speranzosi mentre Nicky sembrava dirigersi di fretta verso la soluzione.
ryo - Gio Mar 24, 2005 9:23 am
Oggetto:
Jesse guarda negli occhi la ragazza
"Credo che abbiamo avuto la stessa idea!!!! Quando quello studente ti ha urtata vero?
Puo' darsi che tu l'abbia persa lì!"

Elena - Gio Mar 24, 2005 10:31 am
Oggetto:
Doris parte molto decisa
Dobbiamo tornare esattamente in quel posto, e se non troviamo niente dobbiamo assolutamente trovare quel ragazzo! Qualcuno di voi lo conosce?
Dividiamoci: Nicky, tu vai esattamente nel punto in cui ti ha urtata e vedi se trovi qualcosa, io vado a parlare con Danny, lui conosce praticamente tutti, Jesse, tu setaccia ogni corridoio e aula e vedi se trovi quel tipo! Se l'ha presa lui se la vedrà con me!!

Lyrin - Gio Mar 24, 2005 12:24 pm
Oggetto:
Scalino per scalino esaminava l'entrata della scuola, sempre più convinta di non trovarlo.
"Dannazione..anche se fosse caduto qui da qualche parte, di certo non riuscirò mai a trovarlo.Può averlo preso chiunque!" sussurava Nicky.

"Eih tu, hai il permesso di stare fuori?"una voce dietro di lei disturba la sua attenta ricerca, giratasi di scatto:
"Oh Dwight sta zitto!" esclama Nicole piuttosto indispettita. Come al solito tende a diventare spiacevole con gli altri nei momenti di crisi
"Cosa ti sei persa?"
"Il testo della canzone che ho intenzione di portare allo spettacolo di fine settimana..ehm..avevo!"
"Uhm..." Dwight sembrava riflettere
"Su Dwight, se sai qualcosa dimmelo!"
"E' che mi è venuto in mente che proprio stamattina,mentre mi accingevo ad ammonire i ragazzi fuori a far rumore, ho notato un ragazzo che..." improvvisamente si ferma
"Allora?Un ragazzo che?Continua!" Nicole sembrava sempre più impaziente
"Ecco..ha detto proprio così :<Oggi è la mia giornata fortunata!Una canzone niente male..ehehe chi l'ha detto che solo sforzandosi si ottiene qualcosa>,questo è tutto..ma non so chi sia!" conclude Dwight con un sorrisetto soddisfatto.
Senza neanche ringraziarlo, Nicky velocemente risale le scale.
ryo - Gio Mar 24, 2005 7:20 pm
Oggetto:
Jesse afferra per il bavero Dwight
"Dov'è? Devi dirci immediatamente dove questo tipo! Quella canzone è costata molto sia a Nicole che Doris, quindi devi portarci immediatamente da questo tipo!"
Poi Jesse si accorge di essere stato un po' rude a lascia Dwight, risistemandogli la maglia.
"Scusami... ho esagerato! Ma queste cose mi fanno letteralmente perdere la testa!"
Elena - Ven Mar 25, 2005 10:31 am
Oggetto:
Intanto Doris va in aula recitazione a cercare Danny. La lezione non è ancora cominciata e lui sta facendo il filo a una ragazza

ehi Don Giovanni, sempre all'opera!

Danny le fa una smorfia

Devi aiutarmi!

Danny cerca di dileguarsi

Cosa?? no doris, non voglio casini!

Ma mi devi un favore!

Non ti devo proprio niente!

Ok allora fallo solo per amicizia...
Doris gli fa gli occhi da cane bastonato

Danny sospira Dai, spara...ma sii breve, come vedi...ho da fare...

Tu che conosci praticamente tutti qui dentro, devi investigare per me: un ragazzo, forse uno dei nuovi, potrebbe aver rubato a Nicole la nostra canzone per lo spettacolo e potrebbe utilizzarla lui: chiedi un pò in giro ai cantanti nuovi e vedi se riesci a scoprire qualcosa...

Ok farò quello che posso, e se lo trovo te lo consegno direttamente, ora smamma!

Doris gli stampa un bacio sulla guancia Sei un tesoro!

Si, vedi di ricordartelo, pazzerella!

Intanto Doris torna all'ingresso e vede Nicole e Jesse che discutono animatamente con Dwight:
Ragazzi avete scoperto qualcosa?
Lyrin - Ven Mar 25, 2005 9:05 pm
Oggetto:
Non si era accorta della presenza di Jesse.
Era venuto per interrogare Dwight, ma la situazione stava degenerando.
"Eih Jesse lascialo stare!!" esclama Nicky cercando di dividerli.
"Ha detto che non sa chi sia!Accontentiamoci..almeno non dobbiamo più cercare" sospiro "Dobbiamo solo scoprire chi sia questo misterioso ragazzo".

Stava per rientrare a scuola, quando Nicky intravede Doris raggiungerli.
Magari ha scoperto qualcosa.
"Doris...dimmi che hai buone notizie!" l'ansia cresceva sempre più.
Vale - Dom Mar 27, 2005 3:28 am
Oggetto:
Intanto nell'aula di danza la sig.ina Grant era uscita fuori di sè dalla rabbia. Qualcosa di molto strano e pericoloso stava minanda la solidità del suo spettacolo. Nall'ultimo consiglio si era manifestato un problema inaspettato: la scuola era in rosso! Strano ma vero avrebbero dovuto guadagnare dei soldi, e per guadagnarli avrebbero dovuto lavorare, lavorare sodo, lavorare con la loro arte.
Non riusciava a credere a cosa stava per chiedere ai suoi ragazzi! Avrebbe dovuto supplicarli di portare più spettatori possibili, fargli pagare un bigliotto e, per la prima volta da anni, economizzare il più possibile, sui costumi, sulle luci e sulla scenografia.
Così, preso il coraggio a 4 mani iniziò a scivere su un foglio i probabili candidati allo spettacolo, non tutti i suoi amati studenti avrebbero partecipato: il giorno successivo avrebbe fatto una piccola audizione a sorpresa per decidere quali studenti avrebbero calcato le scene.
All'improvviso vide passare Jesse nel corridoio e d'istinto:
-"Jesse, tesoro, cosa ti succede, sei fuori di te, calmati, dimmi cosa ti è successo?"
Vale - Dom Mar 27, 2005 3:33 am
Oggetto:
Errata Corrige


Intanto = In tanto
minanda = minando
bigliotto = biglietto
J85 - Lun Mar 28, 2005 1:56 am
Oggetto:
Il ragazzo aveva appena parcheggiato il motorino nel marciapiede e subito si era fiondato dentro la scuola.
Christopher cammina a passo svelto per i corridoi della struttura, in cerca del suo obbiettivo.
Se magari qualcuno avesse saputo che l'obbiettivo in questione era un ragazzo, avrebbe subito pensato ad un regolamento di conti, visto i precedenti con Leroy, ma Chris aveva tutt'altro in mente.
Finalmente l'aveva trovato!
Il ragazzo, con lunghi capelli neri che gli ricadevano ben oltre le spalle e i lineamenti da messicano, altri non era che Jesse e non era solo, accanto a lui vi era infatti la signorina Grant.
Donlon non ci pensò due volte e raggiunse i due.
"Salve signorina Grant" salutò sbrigativo la donna di colore e rivolse tutta la sua attenzione sul suo coetaneo "Jesse...ti devo parlare!"
Vale - Lun Mar 28, 2005 5:29 pm
Oggetto:
La Grant, senza batter ciglio si volto verso il ragazzo e, stropicciando gli occhi in segno di sfida disse: "Tesoro, sto parlando e, quello che devo dire a Jesse, sarà sicuramente più importante di quello che devi dirgli tu! Non sopporto i maleducati, ma non ti hanno insegnato l'educazione?" Ruggì la prof. di ballo, più furiosa del solito!
La mia giornata è già un disastro del suo, non mettetevici anche voi! Ma, data che siete qui, entrate. Anzi, andate a chiamare Doris e Nicole, ho da parlare anche a loro, la questione, è urgente, dovete al più presto risolvere un problema che attanaglia la scuola: simo in banca rotta! La scuola rischia di chiedere e noi, non possiamo fare niente!!!" Disse la Grant accasciandosi a terra con il volto velato di lacrime!!!
Elena - Mar Mar 29, 2005 12:50 pm
Oggetto:
Nel frattempo anche Doris si avvicina e comunica a Nicole di aver parlato a Danny
Nicole, non ho ancora grosse novità ma ho sguinzagliato Danny nella classe di canto. penso che presto ci porterà notizie!poi si accorge che lì vicino la Grant pare molto affranta
Signorina Grant! che succede?? non è da lei fare così! è perché abbiamo perso la canzone che dovevamo fare io e Nicole per lo spettacolo?? Non si preoccupi la ritroveremo e puniremo il furbacchione!!
ryo - Mar Mar 29, 2005 2:17 pm
Oggetto:
Jesse si guarda intorno, osservando i suoi compagni si scuola, compreso Chris, che lo stava cercando e poi si rivolge a Doris
Doris.... la signorina Grant ci ha comunicato che la scuola è in rosso, e la canzone smarrita di Nicole credo proprio che sia l'ultimo dei suoi pensieri.
Jesse si china avvicinandosi alla sua insegnante di ballo.
Signorina Grant, ma che le prende!
Lei ci ha inseganto a reagire alle avversità, a non arrenderci, a guadagnarci le cose col sudore....... e adesso crolla in questo modo?
Dov'è finita la grintosa professoressa che fino ad adesso abbiamo rispettato e stimato? Vuol farci credere che tutto quello che ci ha detto e insegnato fino ad adesso non serve assolutamente a niente?

Poi Jesse si rialza spernado che la Grant faccia altrettanto, e nel frattempo si rivolge a Chris, senza pero' staccare gli occhi di dosso alla professoressa.
Cosa c'è Donlon? perchè mi cercavi con tanta urgenza?
Lyrin - Mar Mar 29, 2005 3:50 pm
Oggetto:
Vedere la sign.Grant così affranta fece capire a Niky che la situazione era davvero allarmante.
Niente era stato in grado di abbattere la Grant,è sempre stata pronta a reagire di fronte a qualsiasi crisi..
"Non si abbatta!Riprenderemo in mano la situazione" affermò con decisione Nicky rivolgendosi alla Grant
"Voglio dire...non ci lasceremo sopraffare,tutti noi ci daremo da fare per risolvere il problema, non si preoccupi!", un sorriso rassicurante si dipinse sul suo volto.

"Doris dobbiamo fare propaganda per lo spettacolo, più gente verrà meglio sarà..al testo penseremo più tardi".
Vale - Mar Mar 29, 2005 5:44 pm
Oggetto:
La Grant, rinvigorita dalle belle parole dei suoi ragazzi, si alzò, asciugò le lacrime e, con un sospiro disse:
"Sapevo di poter contare su di voi!!! Cari i miei ragazzi! Dovete far in modo che allo spettacolo venga più gente possibile! Tutto deve essere perfetto, le prove per le coreografie inizieranno dopo l'ora di pranzo. Non afaticatevi troppo. Tu, Doris, cerca il più presto possibile di far tornare la tua voce, ne abbiamo un gran bisogno!!!
Arylee 4 Danny - Mer Mar 30, 2005 4:09 pm
Oggetto:
Danny si precipita da Doris
ehi Doris ho scoperto...
quando si accorge delle tracce che lelacrime avevano lasciato sul viso della signorina Grant
ma cosa succede??
Vale - Mer Mar 30, 2005 4:25 pm
Oggetto:
"Hei, ragazzi, cosa fate tutti qui?" disse Bruno entrato da poco nella scuola stremato da una intera mattinata di protesta. Sembra strano ma, proprio lui lo studente simbolo di calma, pacatezza e bontà d'animo, aveva aizzato tutti i musicisti a protestare contro lo spettacolo di fine settimana! Non riteneva giusto che solo 3 degli studenti della scuola d'arte avrebbero dovuto esibirsi. Secondo la sua politica d'equità e giustizia tutti avrebbero dovuto calcare le scene.
"Ragazzi, avete saputo la novità?" disse in tono sarcastico il ragazzo "La cara Sig.ina Grant stavolta l'ha fatta grossa! Ma vi rendete conto? Vuol far saltare lo spettacolo, non può fare una cosa del genere io non la capisco proprio, lei che dovrebbe insegnarci il rispetto e un mestiere ci tradisce così. Ma non capisce che così tradisce l'arte?"
Così dicendo guardò i ragazzi in viso, uno per uno e, dalla rabbia passò alla calma può totale. Visto il volto rigato di lacrime delle Grant tacque definitivamente.
In quel momento si rese conto di aver esagerato.
Senza parlare cercò con lo sguardo cercò gli occhi di Doris.
Arylee 4 Danny - Gio Mar 31, 2005 12:33 pm
Oggetto:
Danny odiava quando non capiva qualcosa,gli dava ai nervi...
Poi,aveva dovuto setacciare tutta la scuola,per scoprire qualcosa..
non so cosa stia succedendo,ma comunque Doris ho scoperto chi ha rubato la vostra canzone...
Nessuno gli rispose,erano tutti impegnati a guardare Bruno furiosi..
ascoltate,vi importa o no?
Elena - Gio Mar 31, 2005 3:10 pm
Oggetto:
Doris si gira verso Danny

Avanti Danny, cosa aspetti! dicci cos'hai scoperto?? ora più che mai avremo bisogno di quella canzone e di ogni risorsa che potremo trovare per organizzare uno spettacolo grandioso! Chiedi alla sig.na Grant il perché!
Elena - Gio Mar 31, 2005 3:13 pm
Oggetto:
Si volta poi dalla parte di Bruno, zittito dalla situazione, che la sta guardando con espressione interrogativa

Bruno, vieni con me. Devi aiutarmi, ti spiegherò strada facendo...
ryo - Gio Mar 31, 2005 3:59 pm
Oggetto:
Jesse si volta di scatto non appena sente le parole di Danny
Ok Amatullo, siamo tutto orecchie.
Poi per un attimo, al ragazzo sorge un dubbio tremendo.
Ehi Nicky dimmi una cosa....
Spero che la canzone fosse scritta a mano e riportasse la tua firma, perchè altrimenti sarebbe un problema, anche una volta trovata, dimostrare che è tua, non credi?
Arylee 4 Danny - Gio Mar 31, 2005 4:21 pm
Oggetto:
ecco Velasquez..è appunto questo il problema...la canzone la ha presa uno di prima..ma affermare che è tua è un problema Nicole..davvero...
Danny si sedette dispiaciuto sulla scalinata..
cosa si fa ora?
Chiese speranzoso ai suoi amici.
Vale - Gio Mar 31, 2005 11:46 pm
Oggetto:
Bruno, pentito per la sfuriata fuori luogo intervenne:
"Ho io la soluzione! La canzone di Niki era corredata da una partitura musicale, vero? Bè, sarà facilissimo dimostrare che è sua! Basterà solo riscrivere la canzone con un'altra partitura, magari una canzone già esistente, non molto famosa ma che tutti conoscono.
Danny spargerà la voce che la conzone rubata a Nicole non era quella per lo spettacolo.
Doris dirà in giro che con Niki hanno scritto una canzone migliore di quella rubata e che proporranno quella alla commissione giudicatrice per lo spettacolo.
Niki tu riscrivi il testo della canzone, il più fedelmente possibile, io adatterò il testo ad una melodia, magari, lasciatemi pensare, mi serve qualcosa di classico, semplice.
Uhm uhm uhm
".
E intanto passeggia avanti e indietro alla ricerca di un'idea geniale
"Vabbè, vedremo. ! disse alla fine poi voltatosi verso Jesse . . .
"Jesse, tu intanto devi convincere la Grant ad anticipare il più possibile la comunicazione della scelta dei componenti dello spettacolo. Sicuramente il nostro ladro salterà allo scoperto. Può commettere un'altro furto o presentarsi con lo stesso testo"
E sottopose con lo sguardo la reazione dei suoi amici.
Vale - Ven Apr 01, 2005 12:05 am
Oggetto:
La Grant aveva ascoltato quasi immobile il discorso dei suoi allievi. Non aveva la forza per muovere un muscolo. Tutto si sarebbe aspettato nella vita salvo che dei stupidi conti bancari avessero potuto mettere in ginocchio la sua amata scuola. Certo era che nulla le avrebbe impedito di lottare, avrebbe difeso la scuola d'arte con le unghie e con i denti. Lentamente si alzò dalla panca dov'era seduta e si'insinuò tra i suoi ragazzi. La sua espressione era cambiata, si sentì rigenerata da quelle parole. Guardò i suoi studenti uno per uno quasi a voler imprimere nella sua mente ogni tratto del loro viso e a carpire dai loro occhi quella forza che le avrebbe permesso di accendere il microfono e dire a tutti i suoi alunni che:
"Mi spiace comunicare a tutto il corpo studentesco che allo spettacolo di fine settimana potranno partecipare soltanto 3 studenti. Pertanto le audizioni inizieranno domani subito dopo pranzo. Chi è intenzionato a partecipare all'audizione passerà per iscriversi alla fine dell'ultima ora. Il prezzo del biblietto sarà maggiorato a causa di gravi problemi economici in cui si trova la scuola in questo periodo. I biglietti saranno venduto venerdì mattina durante la pausa pranzo dalla Sig.ra Berg. Ora potete continuare la vostra lezione."
Così dicendo spense il microfono e si sentì stranamente in pace, piena di iniziative e curiosa di vedere come lo strano gruppo che l'aveva consolata pochi minuti prima, avrebbero risolto il "problema del giorno" ma, soprattutto, come sarebbero riusciti a far parte del suo spettacolo. Pertanto posò le mani sui finchi ed attese.
Arylee 4 Danny - Ven Apr 01, 2005 12:13 pm
Oggetto:
Oh ma perchè a me sempre i lavori più ingrati?amico io posso fare ben altro,il problema è che chi ha rubato la canzone è un ragazzo,altrimenti,avrei saputo come fare..
Vide tutti i suoi compagni intenti a pensare ad altro così smise di parlare..
ok,ok avete vinto,mi rassegno,vado a inventare qualcosa per riuscire all'audizione
Così salì gli scalini due a due,salutò una ragazza bionda con fare seducente,ed andò a pensare in sala recitazione...
Elena - Ven Apr 01, 2005 12:33 pm
Oggetto:
Doris intanto trascina via Bruno
é un'ottima idea quella della partitura della canzone! ma ora anche altre cose dipendono da te!
Innanzitutto vai dalla signora Berg o in sala mensa e fatti dare qualcosa per fare quell'intruglio di latte ed erbe che mi avevi preparato una volta e che mi ha fatto tornare la voce!! devo tornare in piena forma...

E poi devi chiedere a tuo padre di installare un altoparlante sul taxi e di pubblicizzare il nostro spettacolo mentre fa le sue corse per New York...Digli che se lo fa gli sarò eternamente grata e che la prossima volta che vengo a casa tua cucino io quel piatto che gli piace tanto! Vai!

Lyrin - Ven Apr 01, 2005 1:17 pm
Oggetto:
L'idea di Bruno non sembrava affatto male, il tempo stringeva e Niky doveva fare il possibile per partecipare attivamente allo spettacolo.

"Doris allora ti lascio ad occuparti della tua voce, cerca di recuperarla in fretta..io intanto vado ad informarmi meglio su queste audizioni e cercherò di mettermi subito al lavoro per il testo"
"Ah grazie per la musica Bruno"rivolgendosi al musicista;e subito corse via a razzo per il corridoio principale.

La situazione sembrava più caotica del solito, la notizia appena annunciata dalla Grant aveva creato grande agitazione.
Nella bacheca era già affisso l'orario per le audizioni, le firme degli iscritti sembravano non terminare mai!
Devo mettercela tutta pensò Niky più determinata che mai.

La sala di registrazione sembrava il luogo più tranquillo per creare..almeno per il momento!
ryo - Ven Apr 01, 2005 2:25 pm
Oggetto:
Non appena Danny se va Jesse gli corre dietro per raggiungerlo.
Ehi Danny, hai già qualche idea per riuscire a riprendere la canzone? voglio dire se il piano di Bruno dovesse fallire.... guardiamo in faccia la realtà....
dicendo questo afferra Danny per un braccio e i due si fermano nel corridoio.
...Ci sono appena sei giorni di tempo prima dello spettacolo, e l'impegno preso mi sembra che vada al di fuori della nostra possibilità.
La canzone va' recuperata in tutti i modi, perchè anche impegnandosi al massimo sia Nicole, Bruno e Doris, non possono riscrivere una canzone, la musica e riuscire a provarla in tempo per lo spettacolo.
Dobbiamo impegnarci al massimo per recuperare quel testo! ok??

Arylee 4 Danny - Ven Apr 01, 2005 6:35 pm
Oggetto:
senti amico,l'unica cosa che mi viene in mente per recuperarlo e rirubarlo,mi sorge solo un dubbio,e cioè,se quel tipetto l'avesse firmata ora?
Danny si guardò in giro pensieroso
ecco lo vedi?è lui il ragazzo che si fà?
Disse indicando un ragazzo biondino con lo sguardo da furbetto,poi spostò lo sguardo su Jesse e attese una risposta.
ryo - Sab Apr 02, 2005 10:09 am
Oggetto:
Jesse guarda l'amico e sorride
Amatullo... seguimi e assecondami, dice Jesse strizzando l'occhio all'amico.
Con fare disivolto e tipico di lui, Velasquz comincia a cammminare per il corridoio, trascinadosi dietro Amatullo, un po' titubante.
Quando arrivano in prossimità del ragazzo incriminato, Jesse comincia a parlare rivolgendosi a Danny, facendo in modo che il ladro potesse sentire bene.
Ehi Danny! ma hai sentito questa storia della canzone che hanno rubato a Nicole??
roba da matti! chi l'ha fatto non deve certo aver usato il cervello, visto che ormai lei l'ha già registrata su nastro con la musica di Bruno oltretutto.
Senza contare che al momento della registrazione era presente anche il Signor Shorowsky.
Ho sentito dire dalla signorina Grant che per una cosa del genere oltretutto si rischia di essere buttati fuori dalla scuola.
Ma ci pensi Danny? buttati fuori dalla scuola d'arte, per aver rubato il lavoro di un altro.
spero solo che non sia uno del primo anno ad aver fatto questo, perchè se così fosse la cosa macchierebbe sicuramente il suo futuro in qualsuasi altra scuola

Dicendo queste ultime parole Jesse aveva leggermente rallentato il passo, fino a fermarsi, in modo che il ladrucolo potesse sentire bene tutto il discorso.... e in effetti il ragazzo era sembrato molto interessato.
Bè non ci pensiamo Danny, tanto in fin dei conti non sono affari nostri no? Saranno cavoli acidi per l'autore del furto, non per noi!
Jesse strizza l'occhio e si allontana insieme a Amatullo da ragazzo e quando sono abbastanza lontani, si rivolge nuovamente all'amico
Bene, adesso vediamo se abbiamo prodotto qualche risultato e aspettiamo... intanto andiamo a mensa; ti và? devo cercare Donlon che sembrava aver urgenza di parlarmi!
Arylee 4 Danny - Sab Apr 02, 2005 10:52 am
Oggetto:
grande amico!ma come ti vengono certe idee?
Danny e Jesse di diedero in cinque..
che ne dici di andare a comunicare la bella notizia a Nicky?
Jesse annuì ed insieme si avviarono per cercare Nicole..
Vale - Dom Apr 03, 2005 1:54 am
Oggetto:
"Allora, ragazzi, scoperto niente?" chiese Bruno ai ragazzi incontrati davanti all'aula di recitazione.
"Credo di aver trovato la musica giusta, devo solo lavorare ancora un pò di violino e sui fiati ma vi garantisco che tutto sarà perfetto. Ma voi, avete scoperto delle novità?" ed intato iniziava a tirar fuori uno spartito, ma, accorgendosi dell'arrivo del fantomatico ladro disse:
"Per fortuna che Doris si è ripresa. Il suo mal di gola era terrificante. Non avremmo certo avuto problemi per l'audizione di domani, la canzone che ho sentito ieri era sublime, e poi, per fortuna che non hanno rubato a Niki l'originale. Sai Danny quella che le hanno rubato per Shorowsky era orribile, com'è che l'ha definita? A si, un affronto alla musica!" Ed intanto con la coda dell'occhio osservava lo strano tipo che, ad ogni sua parola, diventava sempre più bianco.
J85 - Dom Apr 03, 2005 9:59 am
Oggetto:
Intanto, nella mensa scolastica...
Il ragazzo si sentiva a pezzi mentre tutto intorno a lui andava a pezzi...
Jesse gli sembrava la persona più adatta con cui parlare di queste "cose".
Durante l'attesa dell'arrivo dell'amico, Chris girò tutta quella sala che gli dava sempre ricordi positivi.
Poi si girò e riconobbe subito la persona che gli veniva incontro.
"Ciao Jesse, come va con la canzone di Doris?"
Quest'ultimo riusci appena ad aprire bocca che Chris si decise a vuotare il sacco: "vedi Jesse...ti ho chiamato perchè penso tu sia la persona più adatta per queste situazioni...vedi...io mi sono innamorato di una ragazza della scuola..."
Vale - Lun Apr 04, 2005 12:04 am
Oggetto:
"Momento peggiore di questo non potevi trovarlo!!!!!" Intervenne Bruno alle sue spalle.
"Non mi sarei mai aspettato da te tanto cinismo. Ma non ti rendi conto che ci troviamo in una situazione a dir poco critica? La povera Niki non ha più la sua canzone, Doris è senza voce e non si sa se riuscirà a rimmettersi in sesto per l'audizione di domani, la Grant è a pezzi, e, la scuola! La scuola rischia di chiudere e tu, non fai altroi che pensare a te stesso! Lo sai che se la scuola chiude i battenti tu la tua "innamorata" non potrai più rivederla?" e, con la faccia stranamente triste si voltò verso la mensa. Perchè nessuno riusciva a capire che la situazione era davvero insostenibile? Ma nessuno riusciva a comprendere quanto quella scuola aveva ancora da offrire? Lo spettacolo doveva essere stratosferico, inimmaginabile, indimenticabile! Non sapeva come ma ci sarebbe riuscito. Rivolto a Donlon disse:
"Ma tu non avevi da preparare le coreografie con Holly per l'accompagnamento di Nicole e Doris? Bè, cosa aspetti, tanto sicuramente sarete scelti dal corpo studentesco. Considerando che la canzone che ho arrangiato per Niki e incisa su casseta è pronta già da tempo, non credo abbiate avuto problemi, vero?" alzando il tono della voce per farsi sentire da tutto il corridoio, compreso, sperava, il ladro
Vale - Lun Apr 04, 2005 12:18 am
Oggetto:
Intanto in alula professori la Grant informò tutto il corpo docenti dei problemi economici della scuola d'arte. Tra lo sconcerto generale enunciò tutte le possibile soluzioni. Tra le tante proposte quella dello spettacolo di fine settimana fu la prescelta. A tutti gli insegnanti dover far esibire un solo alliovo per insegnamento non andò molto giù, ma, se così doveva essere allora non avrebbero fatto obiezioni. A fine riunione la Grant intervenne dicendo:
"Sapevo che sareste stati tutti con me. Ora dobbiamo solo esaminare gli studenti. Io ed Elizabeth presenzieremo alle audizioni che si terrano domani nell'aula di danza. Non vogliatemene che non ve ne ho parlato prima."
Così dicendo rivolse un sguardo d'intesa con Shorofsky e con Elizabeth mentre uscivano sul corridoio. Loro già sapevano chi si sarebbe esibito. Se tutto andava nel verso giusto lo spettacolo sarebbe stato indimenticabile e, "fruttuoso" per la scuola d'arte.
"Tutto è nelle mani dei miei ragazzi!" Pensò la Grant senza accennare ai suoi colleghi un altro piccolissimo particolare
Arylee 4 Danny - Lun Apr 04, 2005 10:38 am
Oggetto:
dai Bruno,calmati!insomma il povero Donlon non si sentirà di certo bene se ha detto proprio in questo momento 'apocalittico' a Jesse dal suo innamorameto..non trovi?
O Dio quanto non lo capiva certi giorni Bruno!andava in tilt per niente..
Ora l'unica cosa che lo preoccupava era che il ladro ancora non si era fatto vedere...
Arylee 4 Danny - Lun Apr 04, 2005 11:06 am
Oggetto:
Holly si precipitò in sala mensa alla ricerca degli altri..
ragazzi!ma cosa è successo?ho letto la lista per le audizioni..
ryo - Lun Apr 04, 2005 3:01 pm
Oggetto:
Ehi ehi ehi!
Jesse alza le braccia al cielo e indietreggia di un passo.
Ma che vi prende a tutti oggi?
Capisco il nervosismo ma tutto questo mi sembra un po' eccessivo non credete?

Una cosa alla volta.
Poi Jesse abbassa la voce per farsi sentire solo dai suoi amici.
Intanto vi informo che tramite un piccolo bluff che ho fatto insieme a Amatullo, il ladro sa che siamo sulle sue tracce, e spero vivamente che faccia lui il primo passo per poter riavere il testo della canzone, quindi per ora non ci resta che aspettare.
Ora se scusate, devo parlare con Donlon, per questioni che voi comuni mortali non riusciresti mai a capire....
Jesse cammina all'indietro tirando per un braccio Chris, sorridendo con quel sorriso spavaldo di sempre verso gli altri.
Ok Chris, vuota il sacco!
cmq non mi sembra che tu abbia mai avuto problemi con le donne no? Certo non otterrai mai il successo che ho io, ma insomma riesci a difenderti bene....
Coraggio cosa c'è che non va'?

Arylee 4 Danny - Lun Apr 04, 2005 3:58 pm
Oggetto:
a poco a poco i ragazzi finirono di pranzare e si allontanarono..
Al tavolo rimasero solo Holly e Doris..
Holly addentò una mela verde..
Pensò al suo problema..la scena teatrale che stava preparando con Chris stava diventando un tantino troppo coinvolgente...
insomma,provare Romeo e Giulietta con un bel ragazzo era davvero uno spasso,ma c'era dell'altro..
mmh..Shwartz cosa ne pensi di Donlon?
Doris si girò di scatto con la bocca aperta verso Holly,mentre lei tranquilla aspettava una risposta guardando nel vuoto e masticando la sua mela..
Elena - Mar Apr 05, 2005 9:53 pm
Oggetto:
perché me lo chiedi, bimba? Dal tuo tono almeno sembra che tu ne pensi piuttosto bene! Doris le strizza l'occhio
Mah, non so, è davvero un bel ragazzo, ma un pò bamboccio...
vuoi mettere la sensualità di Jesse?? lui sì che mi mette in crisi quando si avvicina...
Doris sospira e si perde nelle sue fantasticherie...dopo un istante si rivolge di nuovo ad Holly:
Ma...hai qualcosa di piccante da raccontarmi su te e Donlon? Ho proprio bisogno di distrarmi con un pò di gossip dopo questi momenti di tensione...
A proposito, la mia voce sta migliorando, non trovi??

Vale - Mar Apr 05, 2005 11:56 pm
Oggetto:
"Avete visto Niki?" interruppe Bruno, guardando le due ragazze che spettegolavano. "Non ci crederete ma ho trovato la partitura che fa al caso nostro! Spero che Nicole abbia riscritto il testo, la melodia ha richiesto un sacco di tempo ma, alla fine con piccoli arpeggi e qualche mezzo tono, sono riuscito a "trasformarla"! Sarà un vero successo! " e intanto non smetteva di fissare Doris che all'improvvisamente gli sbottò a ridere in faccia quando lesse il titolo della canzone prescelta.
Bruno stizzito rispose:
"Bè, non ho trovato di meglio dei Depeche mode. Il tempo stringe e, "Enjoy the silence" è stata l'unica canzone che mi è venuta in mente!" disse il ragazzo arrossendo tra i riccioli. Poi verso Holly disse: "Quando Doris smetterà di ridere dille di far venire Nicole nella stanza del sintetizzatore per unire alla musica le parole dopo la lezione con Readon. Per fortuna che almeno tu ancora mi ascolti" Così dicendo si alzò per andare a prendere il suo cestino del pranzo, ma le risate di Holly non tardarono. Allora, di scattò si girò verso le ragazze e gli fece la linguaccia!!!
Lyrin - Mer Apr 06, 2005 2:18 pm
Oggetto:
Nicky sembrava persa nei suoi pensieri...
"Uhm...no questa frase non va bene" sussurrò mentre cancellava freneticamente sul foglio davanti a lei.
Era evidente che quella breve mattinata non le bastava per completare il testo, ma era quasi vicina al termine!
Visibilmente stanca,si sforzava di trovare una fine adatta.
Dannazione come ho fatto a perdere il testo, se fossi stata un po' più attenta non mi troverei qui ora! pensò.
Tock Tock
L'improvviso bussare alla porta la riportò con i piedi per terra.
"Eih Holly!Entra entra"..



Era già un quarto d'ora che aspettava Bruno nella stanza dei sintetizzatori...era impaziente di elaborare la canzone!
Devo partecipare a tutti i costi allo spettacolo...
Vale - Mer Apr 06, 2005 3:21 pm
Oggetto:
"Scusa per il ritardo, Niki!" Disse Bruno entrando con una risma di fogli in mano. "La sig.ra Berg mi ha costretto ad aiutarla con le fotocopie del Don Giovanni. Non potevo dirle di no!" e intanto guardò Niki sorridendole dolcemente.
"Ho lavorato tutta la mattina e, in particolar modo nell'ora di solfeggio, ho finto una tendinite e ho compiuto l'opera. A che punto sei con il testo?" Chiese gettando sulla tastiera tutti i fogli. Intanto mise la penna fra i denti e iniziò a spulciare tra la carta. Una volta trovato lo spartito si mise a suonare il primo verso. Niki sorrise, aveva riconosciuto subito la nota canzone.
" Ora appiccichimo le parole e, il nostro ladro sarà beffato, o almeno credo." Entrambe si guardarono ottimisti. Poi, dopo le prime tre pagine Bruno le chiese:
"Mah, manca una cosa fondamentale!" - Nicole rimase perplessa mentre lui continuava - Ti sei dimenticata di dare un titolo alla canzone, non dirmi che sei così sbadata! - e così dicendo vide un'ombra dietro la porta. Qualcuno stava origliando. - "Io ho finito! - continuò - "Questa canzone è meglio della precedente di sicuro tu e Doris vi esibirete! Che ne dici di andarla a chiamare? Così potreste provare le ultime modifiche prima dell'audizione di domani!" Bruno prese la ragazza sotto braccio, quasi di forza ed uscirono lasciando tutto lì.

Quando tornarono la partitura era sparita e, al suo posto, anche se strappata, eccola, Niki la riconobbe subito, era la sua canzone!!!!!
Arylee 4 Danny - Mer Apr 06, 2005 7:58 pm
Oggetto:
eh così sembra che tutti abbiano qualcos'altro da fare che ascoltarmi!bene,allora me ne andrò nell'aula di recitazione..a ripassare la parte...Holly pensò ad alta voce..
Si diresse poi verso la sala di recitazione..
Ad un tratto urtò qualcuno e tutti i suoi libri finirono a terra,a dire la verità si spaventò parecchio..
ah Danny sei tu!
Danny fece spallucce..
sei un pò sulle nuvole Holly eh oggi!?!
scusa Amatullo è che ho qualche problema..sentimentale!
Gli sorrise con quel suo modo dolce che sapeva far sciogliere anche un cubbetto di ghiaccio...
bè Holly ora devo andare ci si vede eh?!
ah ah ciao Danny!
Lei raccolse in fretta i libri e corse alla ricerca di qualcuno che potesse aiutarla a fare chiarezza nei suoi sentimenti...
Evidentemente non era la sua giornata perchè urtò qualcun'altro e stavolta...era proprio Chris..
Elena - Gio Apr 07, 2005 1:36 pm
Oggetto:
Intanto Doris fece capolino nell'aula in cui Nicole e Bruno avevano appena attuato il loro piano...
Ragazzi eccovi finalmente! ditemi che avete buone notizie, la mia voce sta tornando meravigliosa e non vedo l'ora di mettermi a provare la nostra canzone! il tempo stringe...Bruno, hai detto a tuo padre di fare pubblicità al nostro spettacolo?

Qualcuno di voi ha visto Holly? prima stavamo parlando e sembrava turbata, poi c'è stato del trambusto ed è sparita

Vale - Gio Apr 07, 2005 8:03 pm
Oggetto:
"Ehhh, Doris, sei arrivata a puntino, abbiamo una bella sorpresa per te, vero Niki?" Disse Bruno felice come una pasqua!!!
Lyrin - Gio Apr 07, 2005 8:57 pm
Oggetto:
"Oddio Doris sono così felice!" esclamò saltellando dalla felicità
"Abbiamo il testo!!Per un attimo ho temuto il peggio.."...
Nicky era più raggiante che mai, aveva una carica incredibile
"Forza cosa aspettiamo,scaldiamo le voci e diamoci dentro!"
J85 - Sab Apr 09, 2005 2:35 am
Oggetto:
Al povero Chris quel severo rimprovero da parte di Bruno non fece per niente bene, ma grazie al tempismo di Jesse riuscì a tornare all'argomento che tanto gli stava a cuore.
"Ecco vedi...il fatto è che...insomma...la ragazza di cui ti parlavo...quella lì insomma...è Holly!" e terminando la frase indicò, con un lieve spostamento del volto, l'interessata, che in quel momento era seduta con Doris ad un tavolo della mensa ed era impegnata a gustarsi una mela.
Dopo un attimo di pausa il ragazzo continuò "sai questa cosa del "Romeo e Giulietta" mi ha fatto capire che non sto provando la scena con una mia compagna di classe, ma con un angelo..." e detto questo Chris rimase intontito ad osservare il dolce viso della ragazza, giusto un secondo però perchè la ragazza si alzò dalla sedia ed uscì dalla sala.
Elena - Sab Apr 09, 2005 10:47 am
Oggetto:
Doris si unì a Nicole nei festeggiamenti per la canzone ritrovata
Ok ora diamoci dentro, cominciamo a fare gli eserrcizi per scaldare la voce!
Così cominciarono le prove. Le ragazze erano molto cariche e Bruno le accompagnave sorridendo e guardandole come se pensasse che fossero due pazze, ma due pazze di gran talento.
Durante una pausa Doris chiese: Ragazzi, ma non vi sembra che ci sia un'atmosfera strana nella scuola, a parte i problemi e tutto il resto... Holly vi ha raccontato qualcosa?Mi stava facendo strani discorsi su Chris oggi. Ma dove si è cacciata quella benedetta ragazza??
I compagni la guardarono in modo interrogativo...
ryo - Sab Apr 09, 2005 11:38 am
Oggetto:
Jesse spalanca gli occhi alle parole di Chris
Donlon, ti sei bevuto il cervello???
Holly è tua amica e rischieresti di rovinare un'amicizia!!!
Ricordi cosa dicesti tu stesso quando Danny e Doris iniziarono a frequentarsi?
Dicesti che dovrebbe esistere una legge che vieta agli amici di innamorsri? e ora che fai? cadi anche tu in questo tranello?

Poi osserva Chris che è evidentemente demoralizzato dalle sue parole e rimane leggermente interdetto...
Ehi Chris!!! non ci credo!!!!!! ma tu l'ami davvero?
Anche Velasquez riamane sorpreso dalle proprie parole, ma il ragazzo sembrava proprio cotto di Holly.
Questo cambia un po' le cose....
Si gira di sottecchi per osservare Holly che pero' se ne era già andata.
Senti amico.... ma lei sa di questi tuoi sentimenti? ti ha fatto capire qualcosa oppure il tuo è un amore a senso unico?
Detto questo abbraccia Donlon e cominciano a passeggiare uscendo dalla mensa.
Dai Chris, raccontami tutto e vediamo cosa si puo' fare....
J85 - Sab Apr 09, 2005 12:03 pm
Oggetto:
"Si Jesse mi ricordo cosa ho detto! ma ora che mi ritrovo nella loro stessa situazione non riesco più a credere a quelle parole!"

Dopo quelle due domande di Jesse, Chris si sentì ancora più agitato nel confessare questi suoi profondi sentimenti e rispose "Questo non lo so Jesse...sai com'è Holly...io personalmente non riesco a capire i suoi sentimenti verso di me, se davvero ne ha!"
Nel pronunciare queste ultime parole, il ragazzo era talmente preso dal discorso che non si curava della gente che gli passava di fianco, e che veniva regolarmente spostata da un contatto fisico, seppur lieve, con lo sbadato ragazzo.
Questa sbadataggine gli giocherà però un brutto scherzo nell'immediato futuro...
Infatti, mentre continuava la discussione con Velasquez, un urto con una delle suddette persone fu particolarmente violento ed il giovane, accortosi dell'accaduto, s'impegno subito nel rimediare al suo errore.
La "vittima" era una ragazza, ansi, non una semplice ragazza, ma la stessa Holly...
Lyrin - Sab Apr 09, 2005 12:56 pm
Oggetto:
"Strana dici?" rivolgendosi a Doris "L'ho vista un po' indaffarata veramente..sarà preoccupata per lo spettacolo!So che sta preparando Romeo e Giulietta con Chris!" concluse con un sorriso.

"Ritornando alla nostra canzone, ancora qualche prova e siamo pronte!Mi sento veramente carica!"
Arylee 4 Danny - Sab Apr 09, 2005 3:56 pm
Oggetto:
Holly diventò leggermente rossa
aemh ciao Chris!
Quanto avrebbe dato per un invito ad uscire..
scusa..emh..ero..cioè sono..un pò sbadata!
Sorrise imbarazzata.e poi aspettò..
Vale - Sab Apr 09, 2005 9:19 pm
Oggetto:
Bruno le guardò interdette. Non era mai riuscito a capire come le ragazze riuscissero a cambiare argomento in una franzione di secondo. Loro, i ragazzi era sempre diretti, spiccioli, impacciati, zoticoni, irrascibili . . . bè, insomma, dei ragazzi! La cosa che gli parve più strana fu semplicemente la calma di Doris e Nicole di intervallare gorgheggi e scale con domande e curiosità tra Holly e Chris. Lui intento continuava a seguire la canzone quando, alle volte, restava con l'accordo a metà. Lui suonava e loro parlavano d'altro. Alla fine disse:
"Mah, scusate tanto, mi dite a cosa serve provare se la vostra testa è da un'altra parte?" - Così dicendo le guardò preoccupanto - "Non credo siate pronte per l'audizione di domani, per favore, vi chiedo solo un pò d'impegno, ci tengo a partecipare allo spettacolo!"
Con gli occhi dolci cercò di farsi ascoltare dalle ragazze quando qualcuno bussò alla porta.
Lyrin - Lun Apr 11, 2005 11:47 pm
Oggetto:
"Anche noi teniamo allo spettacolo non temere!Pensi forse che non ce la faremo?" il tono di Nicole sembrava deciso e sicuro..era determinata, concentrata pronta a puntare al massimo, tipico del suo carattere del resto.
"Forza Doris facciamogli vedere di cosa siamo capaci!".
Elena - Mar Apr 12, 2005 10:26 am
Oggetto:
Sì ricciolino, scusa tanto se ci preoccupiamo anche dei nostri amici e non solo di noi stesse!!rispose Doris un pò piccata...
Dai Nicole rimettiamoci al lavoro!e ricominciarono ad unire le loro splendide voci in un duetto che probabilmente avrebbe lasciato poco scampo ad altri che avessero voluto partecipare allo spettacolo...
alla fine della canzone Doris si accorse che Bruno la stava guardando con una strana espressione e senza pronunciare parola...
Che hai?? come ti siamo sembrate? c'era qualcosa che non andava?
E vedendo che Bruno non rispondeva ed aveva un mezzo sorriso:
Ma che c'è?? Ho qualcosa tra i denti?? O ti sei incantato per la mia bellezza??e gli strizzò l'occhio con la consueta ironia...
Vale - Mar Apr 12, 2005 5:45 pm
Oggetto:
Si, era vero. Da un pò Bruno stava guardando Doris. La sua amica in quei momenti era meravigliosa. Sicura di se e dolce come nessuno mai al mondo. Si era sempre chiesto chi in realtà fosse Doris: un vulcano caotico sempre in procinto all'esplosione o semplicemente una creaturina fragile ed insicura? Con il tempo però si andava sempre più convincendo che la vita assieme a lei sarebbe stata un'avventura infinita. Però, quando cantava, Doris, era come una calamita che lo obbligava a guardarlo e a pensare, pensare, pensare.
"No, Doris, scusa " - Disse il ragazzo preso quasi alla sprovvista - "Stavo pensando a Holly. Sai, lei deve preparare un duetto con Chris, se non ricordo male. Credo sia il Romeo e Giulietta e, sai, mi chiedevo cosa avrei fatto io al suo posto. Cioè, se mi piacesse la ragazza con cui sto recitando. Ma, siamo sicuri che a lei piaccia davvero Chris e non la parte che lui interpreta in questo momento?Ovvero, l'innamorato perpetuo? " - Doris ora aveva perso la pazienza, lo guardava con uno sguardo tra l'offeso e il furioso - "Ora ti spiego: prendiamo il mio caso: io suono, tu canti. Il tuo modo di cantare è meraviglioso, ti adoro quando canti, sei una persona adorabile e, quando la tua voce interpreta le mie canzoni, il mio cuore esplode di gioia. Ma, quando smetti di cantare il sentimento che provo per te cambia. Ovvero sei sempre la mia migliore amica ma non provo più tutto quell'amore che nasce in me quando canti!" - Qui fece una piccola pausa di riflessione cercando l'aiuto di Niki che, ovviamente, era impegnata a rileggere la sua parte di canzone così continuò - "Non prendermi per pazzo ma spero di essermi spiegato."
Dopo di che Doris
ryo - Mar Apr 12, 2005 8:56 pm
Oggetto:
Jesse osserva sia Holly che Chris, con aria incuriosita, notando il leggero imbarazzo che si è creato tra di loro.
Sarà meglio tagliare la corda pensa il ragazzo osservando i due ora uno di fronte all'altro.
Bè ragazzi io devo andare! devo verificare se la mia scenetta con Danny ha dato i suoi frutti.
Ci becchiamo da Lou Chris, ciao!

e così si dilegua lasciando i due ragazzi soli.
Mentre pensa a come se la saranno cavata i due novelli Romeo e Giulietta, raggiunge gli altri nella sala di prova, dove Nicole, Doris e Bruno si stavano intrattenendo con dei pettegolezzi sui loro amici.
Jesse bussa alla porta a vetri facendogli cenno di aprirgli la poichè si erano chiusi dentro.
Lyrin - Mar Apr 12, 2005 11:06 pm
Oggetto:
Intenta nel rileggere il testo della canzone, Nicky viene improvvisamente distratta dal bussare alla porta.
"Eih Jesse" affrettandosi ad aprire la porta "Guarda qui...siamo a cavallo!Abbiamo il testo, abbiamo la voce di Doris,abbiamo carica da vendere è fatta!" strizzando l'occhio!
Arylee 4 Danny - Mer Apr 13, 2005 4:58 pm
Oggetto:
Holly continuava a fissare Chris mordendosi un labbro..
Si perse nei suoi occhi,e in un momento comprese che non aveva più bisogno dell'aiuto di Doris per capire se lo amava..
Lo amava eccome...
Le batteva il cuore fortissimo..
Ok si era persa...
Lui tentò di aprire bocca,ma la richiuse subito dopo..
Così Lei tentò di sbloccare la situazione..
emh..senti non sarebbe meglio andare a provare??
aveva bisogno dell'atmosfera che si creava quando recitavano,ne aveva disperatamente bisogno..
Elena - Ven Apr 15, 2005 10:32 am
Oggetto:
Quando Bruno terminò l'ingarbugliato discorso Doris lo guardò per un pò sorridendo...era proprio tenero e adorabile anche lui...erano amici da tanto e a volte anche lei si sentiva esattamente come si sentiva Bruno, quindi lo capiva perfettamente. A volte era un pò delusa dal fatto che non scattasse altro tra loro, altre volte era persino un pò gelosa se lui si interessava alle altre...Non avevano mai avuto voglia di definire il loro rapporto, se non come una grande, stretta, indimenticabile amicizia! Chissà se c'era mai stato qualcos'altro...

E poi, da un pò di tempo a questa parte il cuore di Doris faceva un salto quando vedeva un'altra persona...
Ma che diavolo stai pensando, Doris! uno così non ti guarda neanche! Devo concentrarmi sullo spettacolo e basta!
e improvvisamente si rabbuiò, al punto che Bruno credette di aver detto qualcosa di sbagliato...
J85 - Sab Apr 16, 2005 12:19 am
Oggetto:
L'invito che gli aveva fatto Holly era impossibile da rifiutare, ma Chris era ancora bloccato nell'ammirare la ragazza che aveva davanti, e poi il suo cuore non si decideva a battere più lentamente...
"Ehm, si...penso che sia una buona idea..."
Di nuovo un altra pausa imbarazzante.
"Senti...che ne dici se prima passiamo un attimo dai ragazzi per sapere come gli vanno le cose sai..."
Dopo questa frase, il sorriso di assenso che gli rivolse Holly gli fece temere un infarto ma, passato questo momento, i due si decisero ad avviarsi verso la sala prove dove si trovavano anche gli altri.
E la raggiunsero poco dopo.
ryo - Sab Apr 16, 2005 9:38 am
Oggetto:
Jesse ascolta quello che dice Nicole, ma ha un attimo di amarezza.
Sono contento per il fatto che abbiate nuovamente preparato tutto,.... un po' meno del fatto che quel primino, dopo la commedia mia e di Danny non si sia fatto vedere. Gli ci vorrebbe una vera lezione.
La sua attenzione viene attirata dall'arrivo di Chris e Holly, che stanno per entrare nella stanza.
Jesse fa un'alzata di sopracciglia e poi, con il suo classico modo beffardo non resiste alla tentazione di fare una battuta.
Attenzione ragazzi!!!! stanno per entrare i novelli Romeo e Giulietta!!
Vale - Sab Apr 16, 2005 11:03 pm
Oggetto:
In sala insegnati la Sig.ina Grant aveva finalmente stilato il cartello da appendere nella bacheca.
"Mi sembra perfetto!" - Disse soddisfatta di se stessa - "Bene bene, i miei ragazzi avranno un gran da fare domani."
Si guardò intorno cercando le puntine da disegno. Come di consueto non le trovò, lei non era certo il tipo che si occupava di cancelleria, quindi chiese alla Sig.ra Berg di sbrigare la questione dell'affissione.
Consegnatole il cartello la cara vecchina lesse ad alta voce:
- "Per poter partecipare allo spettacolo di fine settimana si richiede che gli studenti cantino, ballino e recitino il tutto nello stesso skach. I partecipanti dovrenno trovarsi alle 3 del pomeriggi nel palco dell'auditorium ed entreranno in scena in base al numero di prenotazione. La commissione giudicherà ed affiggerà i nomi dei candidati alla fine delle audizioni."
La grant la guardò suddisfatta. Bencè il messaggio aveva il suono di un ultimatum sprizzava di giovialità. Prese per la seconda volta il microfono, lo azzionò e, quando la lucina rossa iniziò a brillare, disse:
- "Gli studenti interessati a partecipare allo spettacolo sono pregati di iscriversi. Il cartello si trova affisso sulla bacheca all'ingresso, grazie!" - E, al settimo cielo, uscità dalla sala professori piroettando.
Vale - Sab Apr 16, 2005 11:07 pm
Oggetto:
Bruno, non appena sentì il messaggio, smise immediatamente di suonare e si diresse verso la porta. Tentò di aprire la porta facendo forza sulla maniglia ma non ci riuscì. La porta era chiusa dall'esterno.
Lui e i suoi amici era chiusi dentro.
J85 - Dom Apr 17, 2005 3:27 am
Oggetto:
Arrivato davanti alla porta, Chris si accorse subito che i suoi amici all'interno si agitavano troppo, nonostante l'euforia per la ritrovata canzone, e provò a capire la situazione.
A spiegargliela fu Bruno, dall'altra parte del vetro, allora Chris si accorse subito che la chiave all'esterno non solo era girata dalla parte della chiusura ma anche spezzata dentro la serratura!
Evidentemente qualcuno dall'esterno voleva che i suoi compagni rimanessero "fuori dai piedi" per almeno un po' di tempo.
"Oddio e ora cosa faccio?" si chiedeva il ragazzo che lottava per non farsi prendere dal panico.
poi arrivò l'idea...
"Amatullo...ma certo! Danny sicuramente mi potrà dare una mano!"
Poi rivolto ad Holly "senti Holly tu resta qui, io vado a cercare Danny!"
E detto questo si precipitò in una folle corsa alla ricerca del ragazzo di origini italiane.
Vale - Dom Apr 17, 2005 3:35 pm
Oggetto:
I ragazzi dentro l'aula rimasero pietricicati. L'unica cosa che venne in mente a Bruno fu provare e lì ebbe l'idea. Perchè non unire il più possibile la partecipazione dei suoi amici in un solo numero per lo spettacolo? Guardò in volto i suoi amici ma, vedendoli un pò preoccupati, si trannenne dal proferir parola. Attese per prima cosa che Chris risolvesse la situazione!
Lyrin - Dom Apr 17, 2005 4:25 pm
Oggetto:
Finalmente qualcosa distolse l'attenzione di Nicky,finora presa dal suo numero.
"Ci mancava solo questa...!" esclamò la ragazza con un espressione piuttosto sconsolata, la carica che fino a due minuti prima la animava sembrava svanire piano piano.
Si ranicchiò in fondo alla sala completamente immersa nei suoi pensieri...
Elena - Lun Apr 18, 2005 8:13 pm
Oggetto:
Doris era visibilmente tesa. Camminava su e giù continuando a sfregarsi le mani. Quando Bruno le si avvicinò per chiederle cosa avesse gli rispose con voce tremula
ohhooooho...beh, io, ecco, soffro di claustrofobia!! Dovete fami uscire da qui, subito!
aveva finito di parlare su una nota alta di isteria e la vicinanza di Bruno invece che tranquillizzarla ebbe l'unico effetto di liberare il panico in lei che si precipitò alla porta tempestandola di pugni e urlando!
ryo - Mer Apr 20, 2005 2:34 pm
Oggetto:
Jesse osserva la scena di Doris, e poichè si accorge che le sue mani stanno cominciando a sanguinare decide di intervenire cingendola da dietro le spalle e bolccandole le braccia.
Doris basta!!! calmati, non otterrai niente così!!!!
Cerca di calmarti.

Ma Doris, nonostante Jesse si stesse sforzando non aveva la minima intenzione di cedere e continuava ad agitarsi come un'isterica.
La vetrata!
Urla Jesse.
Cercate di sfondare la vetrata della stanza con una sedia muovetevi! O rischia una crisi.
Vale - Mer Apr 20, 2005 2:41 pm
Oggetto:
"Calmati, Doris, sono sicuro che qualcuno aprirà quella porta, sta tranquilla." - Disse Bruno cercando di calmare la sua amica. - Ora basta!!!!" - disse il ragazzo che, fuori di sè, mollò un sonoro ceffono alla ragazza che non la smetteva di piangere.
Doris lo guardò sbigottita, non era abituata a vederlo così e, soprattutto, a prendere schiaffi da lui.
Il ragazzò si voltò verso il pianoforte fece qualche passo e si sedette. Non poteva fare niente e questo lo metteva a disagio e lui, più di chiunque altro, voleva uscire da quella maledettissima stanza. Si alzò, tamburellò con le dita sui tasti. Do, Re, Mi . . Non riusciva a far niente e questo non gli piaceva. Per niente.
"Ragazzi, avanti, fatevi venire qualche idea!" - Disse - "Possibile che volete restare qui? Avanti, cerchiamo di uscire, ci sono sedie, sgabelli, addirittura un pianoforte, avanti, spremete le miningi o non faremo nemmeno in tempo a tornare a casa, la scuola sta per chiudere e, se restiamo qui come farò con mio padre, e le prove per l'audizione, su, avanti!!!"
Così dicendo guardò l'orologio: era le 18 e 40, gli restavano venti minuti e poi . . . avrebbero passato la notte in sala d'incisione.
J85 - Gio Apr 21, 2005 1:39 am
Oggetto:
Arrivato al primo piano dell'edificio, Chris identificò subito Danny tra la folla di ragazzi e lo raggiunse.
"Danny ho bisogno di te!" e dopo aver preso un attimo fiato aggiunse "gli altri sono rimasti chiusi nella sala prove e bisogna...avanti seguimi!".
Vedendo che il ragazzo non era tanto propenso a lasciare la compagnia femminile con cui si trovava, Donlon si decise a trascinarlo di forza al piano terra, tenendolo saldamente per un braccio e ignorando le sue proteste e le sue minacce.
Vale - Gio Apr 21, 2005 10:52 am
Oggetto:
La Grant era pronta per uscire. Aveva preso tutto, la borsa con la biancheria da lavare, il soprabito, l'ombrello che si era portata la settimana scorsa e che, ovviamente era rimasto lì a prender polvere, e la borsetta. Canticchiando uscì dall'aula dei professori, chiuse la porta a chiave dopo aver spento le luci. In corridoi parlottò con gli ultimi ragazzi rimasti dentro la scuola.
Erano le 7 meno 10 e tra poco si sarebbe tuffata nel traffico di New York.
Passata davanti alla bacheca strappò il foglio per le audizioni del giorno dopo. Uscì dal portone leggendo i nomi scritti sul foglio. All'inizio non sembrava sorpresa di vedere così tanti candidati poi d'improvviso si fermò.
Era sul terzo gradinò della scalinata quando notò una cosa molto strana. 4 studenti nel II anno non si erano iscritti. Troppo strano, mancavano infatti Martelli, Schwartz, Laird, Chapman e Velasquez. Rimase sbigottita. Poi si voltò e vide la Signora Berg che chiudeva a chiave il portone della scuola.
Erano le 7 in punto.
Vale - Gio Apr 21, 2005 3:56 pm
Oggetto:
"Signora Berg" - Disse Lydia dalle scale - "Sono usciti tutti gli studenti?"
La vecchietta la guardò stralunata.
"Benedetta ragazza, e cosa crede che ci debbano fare gli studenti a scuola di notte? Ma certo che se ne sono andati. E ora vada anche lei che sennò resta imbottigliata nel traffico". - disse la Signora Berg stretta nel suo impermeabile - "O cielo, sta iniziando a piovere. Ma, lei cara, ha un ombrello, potrebbe darmi uno strappo sino a casa già che c'è!"
La Grant non ebbe il coraggio di opporsi e insieme si avviarono verso casa, strette strette sotto l'ombrello.
"Lei è sicura che . . ." - Poi Lydia tacque dopo l'occhiatazzia della vecchietta per averla interrotta mentre le raccontava gli ultimi pettegolezzi sul professor Readon e dello scivolone del Signor Morloch davanti alla macchinetta del caffè.
A questo punto non aveva più dubbi gli studenti non volevano partecipare allo spettacolo e questo la rese immensamente triste, molto, molto triste. Da loro non se lo sarebbe mai immaginato.
Lyrin - Gio Apr 21, 2005 9:32 pm
Oggetto:
"E' ufficiale ragazzi...rimarremo qui fino a domattina!Sono le 7 passate,avranno già chiuso l'edificio!" esclamò Nicky percorrendo freneticamente la stanza da un lato all'altro.
"Non riesco a rimanere qui senza far niente...!" sospiro "Tutta la fatica fatta per ritrovare il testo non è servita a nulla!!Per cosa ci siamo impegnati finora?Non siamo neanche riusciti ad iscriverci!Siamo chiusi qui dentro da quasi un'ora!Sto per impazzire!" intanto lo sguardo di Nicky si posava su ognuno dei suoi compagni, nessuno interrompeva questo suo monologo e lei cercava solo un po' di conforto...
"Bè ci rassegnamo così?".
Vale - Ven Apr 22, 2005 5:37 pm
Oggetto:
Bruno guardò tutti negli occhi. La sua idea era impossibile, e poi suo padre lo avrebbe ucciso se non tornava a casa entro le 8, puntuale per la cena. Una soluzione ci doveva essere per forza. Ma, scartata l'ipotesi di scaraventare la coda del pianoforte contro la porta e scatenare le ire di Shorofsky. Poi, il lampo di genio, certo, lui passava sempre di lì il mercoledì sera per preparare la lezione di arpeggio per il giorno dopo. Forse, se Shorofsky era puntuale come al solito presto sarebbero usciti di lì.
J85 - Sab Apr 23, 2005 1:34 am
Oggetto:
Appena ritornato davanti alla porta della sala d'incisione, Chris notò subito che la crisi di Doris stava arrivando al limite e decise di agire d'impulso: lasciato Danny e avvertiti i ragazzi delle sue intenzioni, si tolse il giubbotto di jeans che finora lo aveva accompagnato in questa inverosimile vicenda, se lo avvolse come meglio poteva alla mano destra e, ricordandosi dei suoi passati da pugile, sferrò un violentissimo destro verso la vetrata della porta, mandandola in mille schegge.
"Ragazzi tutto bene?" chiese agli inquilini, rovinando completamente questa sua performance da eroe-salvatore.
Arylee 4 Danny - Sab Apr 23, 2005 10:29 am
Oggetto:
Dio santo Chris grazie!stavamo per impazzire!
Holly corse ad abbracciarlo ,aveva avuto davvero paura.
Di fatto non aveva paura di rimanere chiusa in una stanza per tutta la notte.
Il fatto è che poi pensava "e se succede qualcosa?se qualcuno si sente male?"e le prendeva l'ansia..
Aveva avuto paura..
Danny si schiarì la voce e tutti scoppiarono a ridere..
Holly si risvegliò e imbarazzata si allontanò da Chris..
scusa..
arrossì violentemente pensando a quel gesto impulsivo..
J85 - Lun Apr 25, 2005 2:52 am
Oggetto:
Il panico che i ragazzi avevano avuto per quello spiacevole inconveniente si era riversato in un attimo su Chris, dopo il gesto di Holly, e il solo sentire il profumo dei suoi capelli lo aveva bloccato come una statua.
Poi arrivò l'intervento di Amatullo e Chris rispose alle scuse della ragazza "oh non c'è problema...".
Quando però il giovane si accorse che quella battuta lo poteva portare ad uno stato d'imbarazzo maggiore di quello che già sentiva in lui, si affrettò a cambiare completamente discorso e, diretto agli altri, chiese "voi ragazzi state tutti bene?"
Vale - Mar Apr 26, 2005 2:18 pm
Oggetto:
"Tutto bene, grazie" - Disse Bruno visibilmente proccupato. - "Non credo che Shorofsky tarderà ancora. Però, sarà meglio portare Doris fuori di quì, magari all'aria aperta." - e così dicendo quardò l'orologio da polso che, per tutta la loro forzata prigionia si era rifiutato di guradare.
"Umh, sono le 19 e 20, se ci sbrighiamo farò in tempo per la cena e mio padre non mi farà la sua solita ramanziana. Mentre vado a prendere un bicchiere d'acqua per Doris gli telefono e gli dico che ritardo, voi che fate, venite tutti da me?" - e intantanto saltellava fuori dalla porta per evitare i vetri caduti in terra - "Ci dovrebbero essere le lasagne." - Poi riflettendo si fermò sullo scalino e disse:
"Qualcuno di voi ha il numero di telefono della signora Berg per farci uscire dalla scuola?"
Arylee 4 Danny - Mar Apr 26, 2005 5:03 pm
Oggetto:
si si si!lasagne lasagne!
Danny rispose con entusiasmo a Bruno..
ed il numero della sig.ra berg ce lo deve avere Holly
Holly si avvicinò ancora rossa in viso a Bruno
si,si eccolo!
Porse un foglietto a Bruno
comunque per stasera è ok!
Sorrise dolcemente a Bruno che ricambiò saltellando..
Vale - Mer Apr 27, 2005 1:41 pm
Oggetto:
"Benissimo" - Disse Bruno agli amici - "Nicole, Danny, perchè non accompagnate Doris in infermeria? Io e Jesse andiamo a chiamare la Berg, spero vivamente che sia in casa. Voi due andate a cercare il foglio per partecipare all'audizione di domani" - disse rivolgendosi a Chris facendogli simpaticamente l'occhilino. Poi, rivolto ad Holly - "E tu, Giulietta, dagli una mano. Ci vediamo tra 15 minuti davanti all'aula professori."
Lyrin - Gio Apr 28, 2005 4:17 pm
Oggetto:
"Bene!" rispose Nicky,dopodichè prese Doris sottobraccio e a gran velocità si diressero in infermeria.
L'umore di Nicole gradualmente migliorò, aveva ricominciato a sperare...
Forse non tutto è perduto continuava ad avanzare con sguardo piuttosto assente; il solito battibecco fra Doris e Danny la riportò con i piedi per terra.
"Doris come vanno le mani?" esclamò per porre fine alla loro abituale discussione.
Elena - Gio Apr 28, 2005 5:41 pm
Oggetto:
Ora sto meglio...ragazzi scusate. la mia claustrofobia di solito non mi fa reagire così, ma dev'esserci stato un insieme di cose che mi faceva andare fuori di testa!
Danny la guardò ironico Andare?? ma quando mai sei stata "dentro" di testa?? Chiudi il becco! sibilò Doris verso il ragazzo. E anche il signorino Bruno poi mi sente, mi ha mollato un paio di ceffoni che ancora un pò mi sloga la mascella!
Spero proprio che risolveremo gli inconvenienti dello spettacolo...quando si dice una giornata piena di sfiga!

J85 - Sab Apr 30, 2005 1:38 am
Oggetto:
All'invito a cena di Bruno Chris rispose con un semplice "se tuo padre non ha nulla in contrario Bruno, per me va benissimo!"
Una volta ascoltate le disposizioni di Bruno si avviò, in compagnia di Holly, verso la bacheca dove era attaccato il foglio dell'audizione.
"Coraggio Chris! dille qualcosa d'intelligente!" continuava a pensare rivolgendo qualche rapido sguardo alla ragazza dei suoi pensieri.
"Alla fine la situazione sembra essersi risolta..." come inizio di discussione non era poi da buttare completamente via, ora Chris aspettava solamente la risposta dalle dolce labbra di Holly.
Arylee 4 Danny - Mar Mag 03, 2005 4:54 pm
Oggetto:
eh gia
che cosa stupida da dire!!
Holly non sapeva davvero cosa dire.
Così decise di buttarsi e nella sua mente chiuse gli occhi
Chris grazie!mi hai salvato la vita!Doris ha cominciato ad impazzire,ed ho avuto davvero paura!grazie!
Lo abbracciò..
ormai non aveva paura di un rifiuto.Non c'era nessuno lì davanti e così non avrebbe dovuto superare una grand3e umiliazione,in caso di rifiuto.Solo un grande3 dolore,ma almeno niente umiliazione!
Così lentamente,senza quasi respirare,aspettò una risposta..
J85 - Sab Mag 07, 2005 12:54 am
Oggetto:
Avere Holly abbracciata a se, senza nessun spettatore, gli dava finalmente quella sicurezza che gli era mancata prima e, per tranquillizzare la ragazza, le disse "Non ti preoccupare Holly, la crisi di Doris ha sorpreso un po' tutti ma comunque eri con i tuoi amici, non ti sarebbe successo nulla, io ti avrei protetta..."
Quest'ultima frase gli uscì direttamente dal cuore e il primo a sorprendersene fu lo stesso Chris.
Allentò delicatamente l'abbraccio, in modo che potessere avere il volto di Holly davanti al suo, sempre più vicino...sempre più vicino...
Arylee 4 Danny - Sab Mag 07, 2005 12:58 pm
Oggetto:
Holly non aspettava altro.
Voleva provarci..
Qual'era la cosa che le aveva fatto riflettere tutta la notte precedente..
Quel film
Died poets society?
Carpe diem..
ora sapeva cosa fare..
Lo baciò..
Elena - Lun Mag 09, 2005 5:35 pm
Oggetto:
Doris e Nicole intanto,dopo essere passate in infermeria ed aver disinfettato e bendato le mani di Doris, si avviarono per raggiungere gli amici alla bacheca dove pensavano di trovare affisso il foglio dello spettacolo. Girato l'angolo del corridoio si trovarono davanti ben altro che il foglio! Holly e Chris si stavano baciando! Così Doris, tirò per il braccio l'amica e la costrinse a nascondersi...per osservare la scena e poi spettegolare allegramente!
Hai capito Romeo e Giulietta! Francamente non mi sembra che stiano provando una scena! e strizzò l'occhio a Nicole Tu ne sapevi qualcosa??
Senti, però non possiamo stare qui a guardare i piccioncini! e si diresse di gran carriera verso i due che si scostarono visibilmente imbarazzati...
Comodi, comodi..non volevo disturbarvi, continuate pure! io devo trovare il foglio dello spettacolo...ma dove accidenti è finito?? guardando la bacheca Doris si rese conto che il foglio non c'era più...
Ecco, è andato! La signorina Grant se l'è già portato a casa e noi siamo fuori dalle audizioni...Nicole dobbiamo fare qualcosa! Qualcuno di voi ha il numero di telefono della Grant? Dobbiamo cercare di contattarla e raccontarle l'accaduto...magari lei riuscirà a tirarci fuori di qui...
J85 - Sab Mag 14, 2005 3:46 am
Oggetto:
Per un attimo era come se tutti i problemi che si erano creati intorno a lui non fossero mai esistiti!
E' vero che ad avvicinarsi maggiormente al volto dell'altra era stato lui, ma la cosa che lo sorprese di più fu che a dare "il colpetto finale", per far si che le loro due bocche s'incontrassero, era stata la stessa Holly.
Poi arrivò l'intromissione di Doris e Chris provò, in un totale imbarazzo, a spiegarsi "Ci-ciao Doris, hai già fatto in infermeria..." poi, alla nuova polemica che faceva da coro ad un nuovo problema rispose convinto "ma no Doris, non lo vedi che il foglio è proprio..." dovette stroncare quell'affermazione nel constatare che il foglio, con sopra i nominativi dei partecipanti alle audizioni, era stato tolto dal punto strategico in cui era stato posto quello stesso giorno.
I guai non erano ancora finiti...
ryo - Lun Mag 16, 2005 2:56 pm
Oggetto:
jesse, che si era tenuto un po' in dispartead osservare Chris e Holly a bocca aperta, si avvicina a Doris con aria contrariata.
Ehi Swartz, guarda cos'hai combinato!
Hai rovinato tutta la scena con il tuo intervento.

Poi si rivolge ai 2 piccioncini con un sorriso beffardo.
Certo che siete molto convincenti come Romeo e Giulietta... Continuate pure... e non fate minimamente caso a noi.
Così dicendo afferrà sottobraccio le due ragazze cercando di trascinarle via.
Elena - Mar Mag 17, 2005 5:47 pm
Oggetto:
Doris, strattonata da Jesse, inveì contro l'amico:
Ehi Jesse, ma che ti prende, dove ci stai portando?? Dobbiamo risolvere il problema delle audizioni... Ma possibile che oggi dovete tutti maltrattarmi?? E piantala di tirarmi per il braccio!!
Questa lunga giornata non è ancora finita, e soprattutto non finirà bene se non riusciamo a raccontare alla Grant cosa è successo e a farci dare una possibilità! abbiamo lavorato così tanto tutti quanti! Ma ora dobbiamo restare uniti e trovare una soluzione
e si voltò verso l'affascinante amico con sguardo interrogativo:
Hai qualche idea bel tenebroso? devi aver per forza qualcosa in mente per averci trascinate via così di corsa...mi hai fatto perdere l'interessante spettacolo di Holly e Chris che facevano Romeo e Giulietta "veri"!!
ryo - Mar Mag 17, 2005 6:39 pm
Oggetto:
Appunto Doris! Non credi che Chris e Holly fossero già imbarazzati, senza che le loro amiche si fermassero ad osservarle come si fa con un film d'amore?
Jesse osserva le due ragazze che ricambiano con uno sguardo stupito.
Vi farei vedere le vostre facce in questo momento!
continua Jesse scuotendo la testa.
Comunque per quanto riguarda le audizioni... a dire il vero pensavo proprio di poter contare su di voi!
Avete qualche idea in merito?

Lyrin - Mer Mag 18, 2005 9:35 pm
Oggetto:
"Uff...peccato erano così carini" rispose con aria divertita Nicky "Non è ancora primavera ma l'amour comincia a farsi sentire..." sguardo perso "Ehm ehm..tornando a noi, la nostra unica salvezza è la signorina Grant, ma ho l'impressione che nessuno dei presenti ha un suo numero!" interruppe il discorso intenta a cercare una soluzione
"Eih qualcuno può contattare Leroy?Sicuramente lui può aiutarci a rintracciare la Grant!"
J85 - Ven Mag 20, 2005 12:42 am
Oggetto:
L'intervento di Jesse era da ammirare più per lo scopo iniziale che per il risultato finale: infatti l'atmosfera romantica che si era creata in un attimo sparì di colpo, con l'intervento di Doris.
Chris, indeciso sulla cosa giusta da fare, si perse per qualche secondo negli occhi profondi di Holly; poi decise di raggiungere gli altri tre per poter provare a dare una spiegazione di tutta la situazione che si era venuta a creare.
"Ragazzi non è come pensate...cioè io e Holly stavamo solo...provando ecco tutto..." poi si riallacciò all'ultima trovata di Nicole "Leroy? Speriamo sia almeno di buon umore! Sapete, se i provini per cui si è assentato da scuola questi giorni sono andati male, chi lo sopporta più!"
ryo - Ven Mag 27, 2005 6:57 pm
Oggetto:
Jesse annuisce alle parole di Chris.
Senza poi contare che si deve anche occupare della sua nipotina, che è venuta a trovarla la settimana scorsa.
Come se non avesse già abastanza impegni.....

Jesse fa una smorfia e si rivolge poi ai suoi amici.
Non vorrei fare il menagramo, ma credo che Leroy abbia veramente altro per la testa ora.... ci rimane solo la signorina Grant.
Oppure contiamo solo sulle nostre forze.

Vale - Lun Mag 30, 2005 2:11 pm
Oggetto:
Intanto la Grant dopo l'estenuante chiacchierata con la Signora Berg avrebbe tanto voluto brindare con del cianuro. L'aveva distrutta, sfinita, sfiancata. Quando si ci metteva la vecchietta diventava una vera e propria palla al piede. Già al primo svincolo la Grant avrebbe voluto dirgli che non andava a casa o che si era ricordata di un impegno, insomma, liberarsi di quella piattola assordante. Ma, parlare con lei, aveva delle qualità nascoste. Ogni tanto tra i suoi pettegolezzi usciva qualcosa di interessante. La notizia del giorno non erano tanto i problemini finanziari, quanto una certa canzone rubata.
Sotto la porta di casa sua la Berg fece per salire le scale e andarsene quando si ricordò che il ristorante all'angolo faceva il miglior pollo fritto della città e senza sapere nè come nè perchè, si ritrovò a tavola a sgranocchiare coscette di pollo.

"Santo cielo, sono le 10 di sera e la Berg continua a parlare initterrottamente da 3 ore, come faccio a dirle che devo andare a casa?" Così pensava mentre la vecchietta mischiava le carte e le distribuiva felice per aver trovato la compagnia giusta per il torneo di bridge.
Lyrin - Ven Set 16, 2005 8:24 pm
Oggetto:
[OFF TOPIC]
Continua in "Seconda parte"
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB